Navigatore: Mený testata | Area mený | Contenuto

foreign users visiteurs étranger
StampaVersione stampabile

Area Finanza -> Opinione

Voluntary disclosure e altri incentivi per tornare a investire in Italia: la progressiva impossibilità di avvalersi di schermi ovvero consulenti compiacenti per nascondere al fisco la propria realtà patrimoniale

Bail in e tutela del risparmio: la fiducia personale tra gli operatori, investitori compresi, ha ancora un senso. Formazione e responsabilizzazione delle persone per recuperare la credibilità del sistema

Voluntary disclosure: non è solo un ravvedimento operoso

Risparmio & Famiglia - La parola agli esperti: "Verificare sempre e tutto"(file pdf. - articolo su Il Sole 24 Ore - 10 ottobre 2010)

I requisiti richiesti agli intermediari (file pdf. - articolo su Italia Oggi - ottobre 2007)

Testi, regolamenti e decreti citati nell'articolo dall'Avv. Michele Calleri, sono consultabili nella sezione Materiali.

La consulenza finanziaria: da attività risevata ad attività libera e possibili profili di gestione abusiva.

Onere dalla prova nei giudizi di responsabilità per danni cagionati nello svolgimento dei servizi di investimento.

La dichiarazione degli impegni del professionista: verso lo statuto del risparmiatore e dell'investitore. 




| ©2017 Studio Legale Associato Calleri Noviello & Morazzoni Sangalli P.IVA e C.F. 05540340964